| Home | contatti | FAQ

 Share on Twitter Share on Facebook
Favole Grottesche

I KROP e la MONDIALISATION...


Autore : maximilian capa
Domenica, 8 Gennaio 2017 - 22:44

 

(segue da KROP 2, qui sotto)

Il bel destino tragico di KROP Dentechiaro 3

E, "proprio in un momento come questo!", "in tempi difficili!, che è quel che questi sono in questi "amari" giorni!", "Con tutto quel che succede..."- CHE cosi' dicono i qualunquisti Di Sinistra timorosi e risentiti- il Capo "lo voleva vedere e sentire" e magari voleva dirgli qualcosa. "Ipotesi" pesante... Attimi lunghissimi di recondito timore. "Di CHE si tratta?"... Ma il vecchio coccodrillo lo accolse con grazia ed educazione, con sorrisi leggermente esagerati, troppo gentile per esser vero, forse, con fare sospetto: tanto più che voleva sembrare cordiale ed espansivo, e gentile. Inquietante... "Normale sincerità umana o fallace astuzia proditoria?" C'era inganno od onesta natura social-comunitaria? QUIEN SABE... Krop Dentechiaro non sapeva su quale zampa danzare e restava prudente, in attesa...

E il Capo lo accolse benevolmente, comunque, con riguardo e rispetto forse ambigui ma -apparentemente sinceri, e lo fece sedere -anzi e: perfino!- sulla pietra calda da lui preferita, al posto suo, e gli offerse anche una pinta di birra di luppolo azteco al finocchio. E gli dava cordiale colpi di coda cauti, leggeri, da uomo a uomo, e fraterni sul dorso, come le manate sulla schiena, complici ed amichevoli, degli assassini di Giulio Cesare (?)... con l'ignave coltello nascosto tra le dita avvolto dalle pieghe amabili della toga, punta traditora & cocacolaria... Cosa inaudita e sospetta anche per un'anima semplice. DUNQUE. MA. (Pur se il Dentechiaro non era ingenuo completo, aveva letto ben due libri, era andato in scoperta fino al mare oceano "codex atlanticus" del da Vinci, e sapeva scopare in ben 36 modi, più che gli indiani di Calcutta. Senza bere vino.)

Il vecchio coccodrillo lo aveva ricevuto ben cordialmente, è vero, e non si poteva escludere che fosse sincero, per una volta. Ora ambigua... Ché non si sa mai quel che i capi ed i duci han nella capacuozza... Il vecchissimo capo e venerabile, "l'uomo DEL Potere", Krop-Krop-Krop (il solo che potesse chiamarsi tre volte Krop), pulendosi la guasta dentatura con la bianca barba cespugliosa, dopo un lauto spuntino di code di bertuccia all'aglio, si inoltro' in un lunghissimo discorso che prendeva le cose tanto alla larga, ma cosi' tanto alla larga, senza quasi mai giungere al punto, che il Giovane Krop si sentiva penetrare dall'inquietudine -mentre tentava di allontanarla, questa- fin sulle rotule delle ginocchia di destra delle zampe avanti e retro sue tremolanti.

Ma Krop il giovine (solo 66 anni...) comprese presto, sotto le righe, che nella riunione degli Anziani e delle Vecchie Madri s'era parlato, IN BENE, la sera prima, di lui, del Giovane Krop Dentechiaro, figlio di Krop la Peste. Krop non riusciva a cogliere il senso e la qualità di tanto onore, ma, man mano e con infinita calma, il vecchio Krop-Krop-Krop, verso sera, molte ore dopo l'inizio dell'incontro, pervenne laboriosamente intorno al nucleo centrale del suo labirintico pensiero. E di conseguenza, alla ragione ultima della convocazione tramite gazza nera postale. "Insomma! avrai sentito parlare -TU che sei un intellettuale!- e che hai letto dei libri (due, lo so...), avrai inteso dire della MONDIALISATION! Nevvero? Il contrario mi stupirebbe, in uno istruito come te..." Krop Dentechiaro si guardava il ginocchio della sua zampona destra davanti -ché come le F. 1 i cocco hanno quattro gomme, parte delicata della meccanica di punta...-, dove una leoparda -prima di morire accoppata e sventrata da grinfie e dentacci e finir mangiata- gli aveva aperto un solco colle ditaccia sue feline e furiosamente e di fretta vi aveva piantato un minuscolo bonsai di quercia -in sua memoria imperitura, "ex-voto"-, ch'egli aveva conservato meticolosamente, per ragioni tipicamente romantico-sentimentali, ché "l'uomo non è di legno", il che lo faceva l'UNICO coccodrillo al mondo con un alberello infisso pieno di radici diramate in una zampa, epopea ippico epica senza ilarità che neppure un Omero avrebbe mai saputo immaginare. (Poveri noi che: siamo ancora costretti a citare questo povero Omero...)

Osservando distratto -per prender tempo...- l'albero suo minuscolo ma procace ed impavido , con intimo e segretissimo piacere, Krop Dentechiaro era perplesso, poiché questo CONCEPT "jeune-urbain-ACTIF-la-trentaine-feru-de-soirées -jazz-Ibiza&de-DroitedeGau che-célibataire-alerte" PUB-TéLé della MONDIALISATION politicamente IN e geo-economicamente corretto lo infastidiva già da qualche giorno, ché le checche imbriaghe ed i serpenti marini-lacustri -TOUJOURS TENDANCE! sempre alla MODA!- ne parlavano come se fosse "il nuovo libro" di marcel proust, fra i "nuovi" 976 romanzi parigini della Grande Nuova Stagione Letteraria...

"Heuww!...la MONDIALISATION..." disse infine dopo incerta lunga riflessione "di posizionamento" ("dove piazzare gli obici 105/14? ed i cannoni da 70#?") il nostro caro ragazzo, perplesso, al capo Krop-Krop-Krop che lo fissava interrogativo, in attesa impellente, pressante ed incalzante, stringente, insomma... Ma colla pazienza paternalistica che solo i re possono avere. "Ah, la MONDIALISATION..." ripeté insicuro e sicuramente incerto il Krop Dentechiaro. Poiché mancava di informazioni certe e confermate, e solo di voci confuse. Il problema di fondo dei Krop restava sempre lo stesso, quel che li isolava dal mondo: tutti ne avevano un timore folle e non solo i cacasotto italici: neppure un Rommel avrebbe osato rischiare la pelle delle sue fedeli truppe nel territorio dei Krop. I Krop erano il terrore d'Africa. E d'altrove. L'infedele ed empio Saddam Hussein "Khomeini" d'Iraq aveva cercato disperatamente di allearsi ai Krop per sotterrare gli infami sciiti iraniti persici, senza sano risultato: gli agenti inviati per negoziare s'erano fatto HARA-KIRI MANGA SUSHI, Mille Miglia prima di entrare nella Zona Atroce del Clan dei Krop. Morti suicidi di paura...

Poiché solo la paura ha paura della paura e che non "bisognerebbe MAI" aver paura della paura. Cosa non certa e sicura... Certa, ma non sicura... Come si potrà dedurne. SINCERAMENTE. Il Dentechiaro pensava nella lontananza, mentre si sentiva un po' nella fanghiglia anale, dove si trovava seduto... Non era proprio esattamente al corrente... LA MONDIALISATION, vaghi sentito dire, sui bordi del mare oceano della Lontana Città dove aveva viaggiato i marinai indonesiani e ukraini gli lanciavano un "TOH, un ferocissimo Krop, qui, da queste parti! Siamo proprio nella MONDIALISATION!!!" Nella regione terribile dei Krop, notori mangiatori di bambini, di solito, le notizie dal Mondo Esterno e Lontano arrivano molto MA molto lentamente. Portate dalle gazze nere del Servizio Postale e/o-o/e Segreto, abituate le tristi puttanelle di Sabbionera a compiere larghi giri, ghirigori, viaggi imprevisti, destinazioni turistiche tabù, e non ti diro' di più..., e che son capaci PERFINO di restare -permanere!-, le coglioncelle scherzose e piene di vizi tipici da 007/33, trentatre anni in Patagonia del Centro Ovest perché un cervo AztecoIncaAymara le ha sedotte in spirali amorose post-sadiane ma modernissime, pur se un poco finocchie sui bordi. Questo spiega il come ed il perché stando i quali i temutissimi Krop ignorino le date: oggi è SOLO il giorno dopo IERI. SCANDALOSISSIMO! E non conoscono gli scogli storici su cui s'è infranta questa povera umanità. E gli allineamenti astro-planetari col sole in solstizio e colla stella Sirius in fregola dolorosa. E ben altre cose...

(MA non si puo' scordare che i Krop sono come le querce, longevi e quasi fuori del tempo, nel loro "essere nel tempo": l'essente dei Krop va dai 165 anni a 388 anni, 388! quel che visse il mitico Krop Vecchia Barba, che nessuno ha scordato. Peggio dei Juifs Noè o Matusalemme... Vecchia Barba... L'indimenticabile: mangiava tre bambini al giorno... meglio d'un dio...) Per portar esempi, a fin che i bambini li mangino col latte al riso, (per far vedere luminosamente che non ho menzogna fra le gengive né nel cuore...): un mese prima una gazza nera (codice 355633bnj3) del S.P. Rapido y SEGRETISSIMO, aveva riportato "a casa" la notizia sconvolgente che il Marc'Antonio, il quale s'era messo in deriva acida contro il Julius Caesar Octavianus, a causa della puttanella Cleopatra pin up vedette del settimanale PARIS-MATCH pare, era stato sconfitto nei mari del Nord (Egeo? Mar Rosso? Ionio? Oceanus Articus? chissà!), anche a causa del tradimento di Himmler e Joseph Beria, e che s'era ucciso suicidato colla sua bella ed odorosa amante dal cortonaso, non quella del film, la Taylor. Altra notizia recente portata da altre gazze nere del Servizio Segreto Rapido-Espresso: gli americani non londinesi si ritirano dall'Iraq, insieme al valoroso Saddam Hussein e le sue tredici(?) nipotine(?). "Missione compiuta!" avrebbe annunciato per telegramma radiocomandato il generalissimo G. Pino Garibaldi, italoamericano di Broccolino. (Brooklin). Il maresciallo Ernest Hemingway insieme a Francisco Franco avrebbe accolto i vincitori a Malaga, fra i repubblicani spagnoli ed i toreri in giocoso delirio. Ma questo non è tutto...

Altra notizia recente portata da altre gazze nere del Servizio Segreto Rapido-Espresso: gli americani non parigini si ritirano dall'Iraq, insieme al RAIS Saddam Hussein e le sue dodici(?) mogliettine(?). "Missione compiuta!" avrebbe annunciato per telegrammaradiocomandato marconigramma il generalissimo Benito Mussolini Garibaldi, italoamericano di Pontedera. Il tenentino Ernest Hemingway insieme a Francisco Franco avrebbe accolto i vinti a Malaga di Catalogna, fra i repubblicani francesi ed i toreadores in giocoso delirio.Ma questo è ancora poco del tutto...

Ché il mondo è tale una Cocotte Minute a pressione, una macchina a vapore forte e disastrosa, che cuoce i fatti ed i personaggi ed i bravi telespettatori. Il mondo è come una pentola che bolle e tanti vi sono gli eventi rilevanti, eccellenti o catastrofici, impuri od eretici. Per cui occorre uno stomaco di ferro. La confusione essendo tanta sulla terra geografica. Ed ancora, recentissimo! un arrivo vecchio di solo quattro giovani giorni: l'Armata Rossa di Genghis Khan Raffiulla l'Afghano riunita in Assemblea Generale studentesca dal rabbino Leon B.(?...Bron-stein?...) Trotzsky avrebbe ripulito tutta la Siberia della Mamma Russia dalle Armate Bianche del giapponese zarista Adolfo Hitler di padre uterino juif (?). Il treno puo' adesso andare da Oporto a Tokio senza interruzioni ed attacchi di briganti. Il Federico Fellini ci starebbe girando perfino un film. [Ma talvolta, vedi tu le cose della vita..., le indispensabili notizie dal Mondo arrivano più di fretta che la fretta: arrivano magari prima dell'avvenimento, per ragioni astruse che qui non vi sto li' a spiegare...]

[Nota del Traduttore: Questi dispacci delle gazze nere del Servizio Postale Poco Placido e Sfrenato dei Krop non sono campati in aria. Tutt'altro! Qualsiasi buon giornalista potrebbe procurarsene una copia all'Archivio Krop della Libera Comunità Krop, se solo ne avesse voglia, ...e sufficiente coraggio... I Krop, al giorno d'oggi, hanno perfino un Ministro della Cultura... e una libreria...]

"La MONDIALISATION..." evoco' per la terza volta il bel Krop Dentechiaro un poco spento ed incerto, guardando il Capo Krop Krop Krop (il Solo che potesse chiamarsi e farsi chiamare tre volte Krop), lo cercava in fondo agli occhi, dietro le pupille rossastre, per capire. Ma l'occhio suo, di questi, era stretto, ghignante ed ambiguo. Vallo a comprendere...

"In Verità in Verità ti Dico!" disse il Capo, tracciando un ampio gesto significato ma privo di senso contro la sera che scendeva tranquilla dietro gli alberi ed oltre il fiume: [ma ancora per poco. Ché, in Africa Centrale, la notte è buia presto-presto, in men di tre secondi, e tutti i Krop accendono le fiaccole ben tre minuti prima del fattaccio, selvatici ma prudenti].

"In Verità, Tu, IL Prescelto, ascoltami! La MONDIALISATION vuol dire che non siamo più soli al mondo! Che essere qui o in Norvegia, nello Zululand o a Canicatti di Sotto per noi sarà -man mano, un pochettin alla volta, MA inevitabilmente!-: TALE E QUALE! Finito il razzismo! verso noi Krop, il terrore, la paura dei turisti sloveni! Che -colla MONDIALISATION- anche noi coccodrilli gran-zannuti possiamo andare a mangiar bambini a Parigi, Roma, Bucarest e Tokio, e senza rendere conto ai giornalisti di sinistra o alle orchesse mammiste! SIAMO O NON SIAMO una razza superiore, i soli coccodrilli con dentaccio affilatissimo ascendente?!?! Belli come dei?! Etc! Etc! che non ti dico. Ho sufficiente preparazione in politica per vedere come saran le cose. Mi credi o no?"

Il ragazzone guardandosi l'alberetto bonzai infisso nel suo corpazzo al piede assenti', ma rimase nondimeno pensoso, cogitabondo, abbastanza a lungo, come una motoretta che abbia bisogno di un certo tempo per riscaldarsi la figa e prendere la strada. Mentre il Capo si batteva la panciona semiocreggiante e biancogiallastra colle sue zampacce incartapecorite, dalle unghie maltagliate e malamente rosicchiate, (dalle "mogli" di una sera/notte), soddisfatto. E beveva piscia di zanzare del Madagascar distillata ed aromatizzata con fiori secchi di cannella-in-canna e acidi di papavero rosa degli Altopiani . E faceva contento: "Waf! Waf!", come al solito... Che cosi' son fatti i capi.

(segue in KROP 4, qui sopra)


  Stampa
Share
 


Scrivi un commento

* Autore
* Indirizzo e-mail
Sito web
Avvisami via e-mail della presenza di nuovi commenti
Per verificare che sei un essere umano scegli : le ciliegie

2
3
6
4
7
5
1
8
B U I url Smilies
Traduzione Sito
Translate to English Translate to French Translate to German Translate into Dutch Translate to Swedish Translate to Japanese
Translate in Polish Translate to Danish Translate to Czech Translate to Portuguese Translate to Spanish Translate to Turkish

Maximilian Capa - Favole Grottesche - La Cappuccetto rosso scomparsa 2016

Newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere informazioni sulle novità di questo sito.

Iscriviti
Cancella

  Iscritti : 0


New-CMS 2.9.6 Valid CSS Valid html 5 GNU General Public License Admin
This page was created in 0.0528 seconds
Contenuto del div.